Acqua, un bene prezioso

 

Anno scolastico 2011-2012

Scuola dell'Infanzia RASCHI

 

01

 


Finalità

 

Educare il bambino al rispetto dell’ambiente ed attuare comportamenti
adeguati alla salvaguardia delle risorse.


Il tema acqua è stato sviluppato sotto vari aspetti:

come elemento indispensabile per la vita di tutti gli esseri viventi

come risorsa preziosa da salvaguardare rispettare, risparmiare

ne sono state osservate le caratteristiche: colori, suoni

cosa succede se è inquinata

conosciamo gli ambienti acquatici, in particolare il lago

 

 

Caratteristiche del percorso didattico:

agganci con il territorio in modo da far vivere ai bambini esperienze concrete
e facilmente fruibili

uscite varie finalizzate ad osservare e ad approfondire gli ambienti
in cui si trova l’acqua e conoscerne le forme di vita esistenti

collegamenti con i cambiamenti stagionali e con le feste

dialoghi sull’importanza dell’acqua per tutti gli esseri viventi
ed espressione delle proprie esperienze

 


Percorso educativo-didattico

 

Ottobre/Novembre

 

ACQUA COME ELEMENTO INDISPENSABILE PER LA VITA
Attività stimolo: uscita al lago di Como

 

Accompagnati da una Guardia Ecologica della Provincia,
a gruppi di due classi per volta,
usciamo per visitare il lago di Como
e percorrendo la passeggiata verso Villa Olmo

 

osserviamo l’acqua e ne cogliamo i colori e i suoni

conosciamo gli animali che ci vivono, come si nutrono

 

02 03

 

  • scopriamo che il lago in alcuni punti è proprio sporco
    mentre in altri l’acqua è limpida
  • tornati a scuola rielaboriamo l’esperienza in forma verbale, grafica, pittorica e plastica e realizziamo molteplici lavori, collettivi e singoli, rappresentanti ciò che abbiamo osservato

 

04 05

 

06

 

cogliamo l’opportunità offerta dalla Provincia di vedere al cinema
il film di animazione “Ploddy l’auto poliziotta”:
impariamo che l’acqua è indispensabile per la sopravvivenza
degli esseri viventi ed è una risorsa preziosa
che deve essere a disposizione di tutti
e non solo di alcuni.

 

 

Dicembre

Per la festa di Natale decoriamo la nostra scuola con goccioline
in abito natalizio, alberi di Natale, bocce, vasetti di vetro
rivestiti con i colori dell’acqua

07
08 09
10

 

Gennaio/Febbraio/Marzo

 

LE CARATTERISTICHE DELL’ACQUA

Partendo da una nevicata verificatasi in gennaio osserviamo cosa succede
in inverno all’acqua ed alla natura in genere, sperimentiamo
e rappresentiamo graficamente i diversi stati dell’acqua

11 12

identifichiamo le diverse forme che essa assume quando arriva dal cielo
(pioggia, neve, grandine, vapore)
e rappresentiamole attraverso varie tipologie di nuvole

13 14
15 16

 

Con musica, giochi e mimica interpretiamo il ciclo dell’acqua
ed impariamo una filastrocca

17 18

Giochiamo con l’acqua, sperimentiamo ed osserviamo cosa succede
se ad essa aggiungiamo i colori, oppure terra, caffè...
ed usiamola per dipingere

19

Ascoltiamo l’acqua che scorre e ne riproduciamo i suoni con la voce,
con la carta

Realizziamo il bastone della pioggia e divertiamoci a suonarlo

20 21

 

 

CARNEVALE

 

Ci mascheriamo da pesciolini di tanti colori e così travestiti
ci rechiamo fino in piazza Cavour per il lancio dei coriandoli
divertendoci molto

22 23

 

 

Aprile/Maggio

 

ACQUA SPORCA E INQUINATA - SOS

 

Conversiamo e scopriamo quali sono le cause che determinano l’inquinamento…
ma soprattutto analizziamo i comportamenti sbagliati
che si hanno in casa quotidianamente.
Consapevoli che dove l’acqua è inquinata non può esserci vita
diamoci 5 regole per non inquinare e non sprecare

24

Per rafforzare l’idea che l’acqua è fonte di vita, in primavera,
sperimentiamo la semina ed osserviamo la crescita delle piantine annaffiate
confrontandole con altre non annaffiate

25

 

 

Giugno

 

AMBIENTI D’ACQUA

 

Andiamo a visitare il lago di Alserio, un’esperienza divertente e molto interessante

 

Insieme a quattro guide ecologiche facciamo una passeggiata
tra le bellezze ambientali della verde Brianza
ed osserviamo da vicino il lago e le sue forme di vita

26 27
28

Particolarmente affascinante è la traversata del lago
sulla barca elettrica Amicizia

29 30
31 32

 

Pranzo a sacco al Centro di educazione ambientale e… via per una lunga passeggiata nel bosco attraverso un sentiero naturalistico ricco di alberi ad alto fusto, piante di varie specie, ruscelli

 

33
34 35

 

  • Stanchi ma felici nel pomeriggio rientriamo a scuola
  •  
  • Rappresentiamo graficamente l’esperienza
36

Riproduciamo il lago con i suoi abitanti utilizzando un coperchio di scatola

37 38
  • Realizziamo tanti pesciolini ed addobbiamo la scuola per la festa dei bambini di 5 anni
39 40
  • Rileghiamo tutti i nostri capolavori e realizziamo interessanti libri da guardare e leggere anche quando saremo grandi
41 42

 

Concludiamo con la mostra degli elaborati realizzati dai bambini.

In tale occasione assistiamo con allegria e divertimento ad uno spettacolo teatrale intitolato “Truciolo e la sirenetta del lago” che ci ha offerto ulteriori spunti di riflessione e di approfondimento sull’argomento.

 

43 44

 

Hanno partecipato alla realizzazione del progetto:

Tutti i bambini e le insegnanti delle quattro sezioni

Una Guardia Ecologica della Provincia per l'uscita al lago di Como

Quattro Guide Ecologiche della Regione Lombardia per l'uscita al lago di Alserio

Personale della Provincia per la visione del film di animazione “Ploddy l’auto poliziotta”

 

I genitori hanno apprezzato e sostenuto tutte le iniziative intraprese.
Le insegnanti ringraziano tutte le persone che hanno collaborato alla realizzazione del progetto.